F24

Dott. Rag.  Andrea Golia – Commercialista – Revisore Legale

Rag. Stefania De Vettori – Tributarista

10094 Giaveno (To) Viale Regina Elena, nr. 35

10055 Condove (To) Piazza Martiri della Libertà, nr. 1

Tel. – Fax.: 011.9378765

e-mail: goliastudio@gmail.com

pec: andreadomenico.golia@cgn.legalmail.it

www.studiogolia.it

Oggetto: CONTRASTO ALLE INDEBITE COMPENSAZIONI E MODALITÀ DI PAGAMENTO DEL MODELLO F24

 Ricordiamo che il D.L. 124/2019, contenente disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili, convertito con la Legge 157/2019, ha introdotto l’obbligo di pagare il modello F24, riferito alle paghe e contenente anche crediti maturati dal sostituto d’imposta, attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle entrate, tenuto presente che la novità si applica ai crediti maturati dal 2019 e anche ai soggetti non titolari di partita Iva.

Tale modalità di invio dei pagamenti favorisce i controlli preventivi dell’Amministrazione finanziaria rispetto all’effettiva spettanza dei crediti indicati sul modello F24.

La norma modifica l’articolo 37, comma 49-bis, D.L. 223/2006, determinando l’obbligo per il sostituto d’imposta/datore di lavoro, in presenza di crediti, di inoltrare la delega di pagamento a mezzo della procedura Entratel o Fisconline, anziché tramite remote banking o similari.

La procedura consente, già in fase di elaborazione dei modelli F24 ricevuti, di scartare le deleghe di pagamento nel caso in cui contengano compensazione di crediti, salvo quelli maturati in qualità di sostituti d’imposta, che non risultano dalle dichiarazioni presentate oppure che risultano da dichiarazioni prive del visto di conformità.